La "Gloria della Neve": un fiore per colorare di azzurro i nostri inverni

Il sogno di chi ha un giardino, oltre all'erba che si taglia da sola, è la possibilità di averlo pienamente fiorito durante tutta la durata dell'anno, perciò anche nel pieno della stagione invernale. E se penso ad un manto erboso in questo periodo dell'anno, lo immagino ricoperto di macchie colorate di bianco e d'azzurro. E proprio di queste tonalità possiamo trovare una delle più belle fioriture invernali, quella della Chionodoxa, la "gloria della Neve".
 

Piccola pianta, alta appena 15 centimetri in media, la produzione di fiori della Chionodoxa avviene già nel mese di febbraio. Si tratta di una pianta facilmente reperibile nei negozi di giardinaggio, sotto forma di bulbi da piantare durante i mesi autunnali. Ideale sia per abbellire sia prati che giardini rocciosi, si adatta però anche alla coltivazion in vassi e fioriere, perfetti per i nostri balconi e terrazzi. 

Quello che mi piace di questo fiore è come sia perfeto per decorare i nostri giardini e terrazzi sia da solo (utilizzando piante con fiorture monocromatiche, o mescolando più tonalità, che possono passare dall'azzurro o violetto al bianco candido), che affiancato ad altre piante. Perchè anche una semplice margherita può essere valorizzata dall'affiancamento con la Chionodoxa. Altro fiore con il quale la Chionodoxa è abbinabile per ottenere uno splendido spettacolo grazie al contrasto dei loro colori, sono i narcisi.

Prendete un vaso , o magari altri contenitori per piante come una carriola in legno (ne vendono in molti magazzini per il giardinaggio), e seminate insieme la "Gloria della Neve" ed i narcisi: la fioritura vi riempirà la vista.
  

E se invece preferite una soluzione più romantica, magari adatta per abbellire un balcone, è quella di mettere quache piantina di Chionodoxa tinta di azzurro, in cestini di vimini di forma ovale larghi circa 40 o 50 centimetri.

E per concludere, ricordate che si tratta di una pianta che richiede pochissima gestione, cosa chiedere di più?

Post popolari in questo blog

Profumi di Sicilia nel cuore di Milano

La pietra di Luserna: materiale perfetto per decorare le vostre case

Il mio viaggio più bello