Una rosa di carta fai da te

"Preferisco avere rose sul mio tavolo che diamanti sul mio collo" così diceva Emma Goldman, e voi cosa ne pensate? Anche a me piace molto avere la casa decorata da qualche fiore, specialmenre in questa stagione grigia, ma cosa fare se non si possono recuperare dei fioi freschi? 

Leggete questo post per imparare come creare con le vostre mani delle fantastiche rose di carta fatte con le pagine di un vecchio libro che abbelliranno le vostre case senza appassire mai.

 

Cosa vi servirà? Dei fogli di un vecchio libro o di una vecchia rivista, della colla a caldo, dello scotch di carta, forbici, pinza e fil di ferro.


Cominciamo ritagliando i petali dalle pagine del libro che avete deciso di trasformare in una rosa.
Tagliatene di cinque dimensioni: la più grande dovrà essere alta circa sei centimetri e con una base di circa tre, andate poi riducendo man mano sia altezza che base, fino ad arrivare ad un petalo alto circa quattro centimetri per una base di un centimetro.
Dovrete ritagliare cinque petali per ogni dimensione. arrotolate poi la parte superiore come indicato in foto per dare un effetto più realistico al petalo del fiore.


Cominciate ora con i petali più piccoli: prendetene uno ed arrotolatelo attorno al fil di ferro, al quale dovrete fissarlo con della colla a caldo. Sempre la colla a caldo dovrete poi usare per incollare gli altri petali, mettendone un goccio sopra la basedi ciascuno, che andrete poi a far aderire alla base del petalo precedentemente arrotolato. Continuate così, incollando man mano le varie basi dei petali (mi raccomando, date un po' di movimento incollando le basi non sovrapponendole perfettamente, ma lasciando sempre qualche millimetro di differenza). Quando avrete incollato anche i cinque petali più ggrandi, lasciate riposare un po' il fiore in modo che la colla a caldo asciughi.
Successivamente girate il fiore e fissate il fil di ferro e la base dei petali con dello scotch di carta, che andrete poi eventualmente a nascondere con del nastro.


Avrete così ottenuto la vostra rosa di carta: preparatene una decina, magari di differenti dimensioni (basta partire con dei petali più grandi rispetto alle dimensioni sopra indicate, vi sconsiglio più piccoli per una questione di comodità nella lavorazione della carta) ed unite poi i fili di ferro per ottenere così uno splendido bouquet ottimo per decorare le vostre case.


Post popolari in questo blog

Profumi di Sicilia nel cuore di Milano

La pietra di Luserna: materiale perfetto per decorare le vostre case

Il mio viaggio più bello