Il matrimonio sull'isola di smeraldo

Esistono tanti stili ai quali inspirarsi per il giorno più importante della propria vita: c'è chi vorrebbe una matrimonio in stile shabby, chi un matrimonio in stile americano... E poi c'è chi per questa giornata decide invece di ispirarsi alle tradizioni dell'isola di smeraldo. Curiosi di conoscerle?

Cominciamo con uno degli aspetti più interessanti per una sposa: l'anello.

In Irlanda c'è una tradizione che si tramanda di madre in figlia, da una generazione all'altra. Si tratta dell'usanza di indossare il Claddagh Ring, un anello nato nel 17mo secolo nel villaggio di pescatori Claddagh, vicino a Galway.


Rappresentando l'amore, l'amicizia e la lealtà, questo gioiello è la rappresentazione ideale del matrimonio.
Grazie a questo anello si riesce a capire se il cuore di una donna sia libero o meno. Se l'anello è posizionato sulla mano destra con la punta verso l'estremità delle dita, la donna sarà single, se la punta è verso il palmo della mano la stessa sarà impegnata. L'anello verrà poi spostato sulla mano sinistra con la punta del cuore rivolta verso la punta delle dita al momento del fidanzamento, per venir poi girato nuovamente verso il polso il giorno del matrimonio.

Ricevuto l'anello, era poi da definire la data del grande giorno, e sull'isola di smeraldo, c'è un proverbio che suggerisce in quale periodo sia meglio compiere il grande passo... Con un ordine parecchio differente rispetto alle usanze italiane.

"Marry when the year is new, always loving, kind, and true. When February birds do mate, you may wed, nor dread your fate. If you wed when March winds blow, joy and sorrow both you'll know. Marry in April when you can, joy for maiden and for man. Marry in the month of May, you will surely rue the day. Marry when June roses blow, over land and sea you'll go. They who in July do wed, must labor always for their bread. Whoever wed in August be, many a change are sure to see. Marry in September's shine, your living will be rich and fine. If in October you do marry, love will come but riches tarry. If you wed in bleak November, only joy will come, remember. When December's rain fall fast, marry and true love will last."
"Sposatevi quando l'anno è nuovo, avrete sempre amore, gentilezza e sincerità.
Quando gli uccelli in febbraio si accoppiano, ci si può sposare, senza dover temere il proprio destino.
Se vi sposerete quando soffieranno i venti di marzo, gioia e dolore entrambi conoscerete.
Sposatevi in aprile, quando fosse possibile, una gioia per la ragazza e per l'uomo.
Sposandovi nel mese di maggio, sarà sicuramente un giorno da rimpiangere.
Sposandovi quando le rose di giugno fioriscono, andrete per terra e per mare.
Coloro che nel mese di luglio si sposeranno, dovranno lavorare sempre per il loro pane.
Chiunque si sposerà nel mese di agosto, vedranno di sicuro molti cambiamenti.
Sposatevi nei bagliori del mese di settembre, la vostra vita sarà ricca e bella.
Se nel mese di ottobre vi sposerete, l'amore arriverà, ma la ricchezza tarderà.
Se vi sposerete nel tetro novembre, solo la gioia verrà, ricordate.
Quando cade veloce la pioggia di dicembre, sposatevi e il vero amore durerà. "

Anche il look della sposa può ispirarsi alle tradizioni dell'isola di Smeraldo, a partire dall'abito.

blue-colored-wedding-dress

Vestito che a differenza di quanto si possa immaginare, non dovrà avere inserti verdi, bensì dovrà avere tonalità blu, colore che porterà fortuna alla sposa. E per quanto riguarda l'acconciatura, una bella treccia e dei fiori di campo (spesso usati anche per il bouquet), proprio come amano fare da sempre le spose irlandesi, in quanto simbolo del potere femminile e porta fortuna.


Altro simbolo porta fortuna per il matrimonio irlandese è il ferro di cavallo, da mantenere sempre in posizione verticale, a formare una "U", altrimenti la fortuna si potrebbe esaurire. Mentre delle campanelle vengono per tradizione regalate agli sposi dell'isola di smeraldo in modo da tenere lontano gli spiriti maligni dalle loro case, grazie al loro suono. Dovete sapere che nella lingua inglese si usa dire che quando ci si sposa si "tying the knot", si stringe il nodo. Questo perché nell'usanza irlandese, con origini celtiche, uno nei momenti salienti della cerimonia del matrimonio è quello dell'handfasting: le mani degli sposi vengono legate a simboleggiare l'unione tra marito e moglie.

Handfasting using a braided cord 2012

Ed infine, concluderò questo viaggio nella tradizione irlandese con la benedizione tradizionale che il padre della sposa pronuncia all'inizio della cena di nozze.

"May your mornings bring joy and your evenings bring peace. May your troubles grow few as your blessings increase. May the saddest day of your future Be no worse than the happiest day of your past. May your hands be forever clasped in friendship And your hearts joined forever in love. Your lives are very special, God has touched you in many ways. May his blessings rest upon you And fill all your coming days."
"Possano le vostre mattine portare gioia e le vostre serate portare la pace.
Possano i tuoi problemi indebolirsi come le vostre benedizioni aumenteranno.
Che il più triste giorno del vostro futuro
Possa non essere peggiore del giorno più bello del vostro passato.
Possano le vostre mani essere sempre giunte in amicizia
E i vostri cuori uniti per sempre nell'amore.
Le vostre vite sono molto speciali,
Dio vi ha toccato in molti modi.
Possano le sue benedizioni ricadere su di voi
E riempire tutti i giorni a venire."