Arredare il giardino con stile


Da sempre il mio sogno è stato quello di avere una casa con giardino, non importa se una villa o un semplice appartamento, ciò che contava era la presenza di uno spazio verde all'aperto dove passare le giornate di sole.

E così quando ho scelto dove vivere, ho optato per un appartamento al piano terra con un bel giardino, che però fino ad oggi non ho ancora avuto modo di organizzare per viverlo al meglio.

Finalmente ora mi sono decisa ed ho cominciato a cercare dei prodotti per arredare il mio giardino: mi sarebbe piaciuto un bel tavolo, magari con bei decori originali, coperto dall'ombra di un bell'ombrellone di design.


E credo di avere trovato ciò che cercavo grazie al marchio Unopiù, un'azienda di arredamento nata nel 1978 a Soriano nel Cimino, piccolo centro nel cuore della campagna della Tucsia, a pochi chilometri da Viterbo. Avete mai sentito parlare di questa azienda?

Sono da sempre specializzati nella creazione di mobili e complementi destinati ad arredare gli spazi esterni con cura e ricercatezza, in modo da farli divenire una parte integrante e fondamentale della casa.

La cosa bella di Unopiù è la presenza capillare nel nostro Paese, con 37 punti vendita diffusi su tutto il territorio italiano.

Cosa mi piacerebbe comprare? Credo proprio che il mio giardino si arricchirà con un bel tavolo alto, di forma rettangolare, adatto ad accogliere almeno sei o otto persone.

Una stupenda proposta è quella che Unopiù presenta nel nuovo catalogo 2017, il tavolo Mirto, con un piano in travertino ricoperto da formelle in cotto dipinte a mano dagli artigiani di Deruta. 

La cosa bella è che queste formelle vengono posizionate su ogni tavolo con una frequenza casuale, creando un effetto "patchwork" di disegni classici e rinascimentali unico e irripetibile.

E per creare un po' di frescura, mi piacerebbe coprire questo tavolo con un ombrellone king size, come il modello Salento. 

Mi piace la sua forma particolare, che lo fa assomigliare ad una tenda da sole, la comodità della tenda che si richiude tramite avvolgimento motorizzato in un cassonetto sollevato (lasciando così tanto spazio libero a terra...) e anche i materiali utilizzati per costruirlo: il legno iroko credo doni grande eleganza all'ombrellone, rendendolo unico nel suo genere...


E voi cosa ne pensate? Vi piacciono questi prodotti? Vi consiglio un giro sul sito della società Unopiù... Ci sono accessori come le ceste Mandalay e i tappeti Baku coloratissimi e davvero ideali per questa estate che ci aspetta.