Mani di donna, mani che creano

Le mani sono molto di più di quello che appaiono: le mani di una donna, le mani di una mamma, poi sono un tesoro inestimabile.
Preziose non tanto dal mero punto di vista estetico, devo ammettere che io per prima sono molto carente sotto questo aspetto: non metto infatti uno smalto o faccio una manicure come si deve da ormai molto tempo. Preziose principalmente per ciò che possono donare e creare.




Le mani di una donna donano tenerezza con le loro carezze dolci sul viso dei loro figli, dei loro nipoti: che siano esse giovani e morbide o anziane e rugose, riescono a donare energia a chi riceve quel tocco.

Le mani di una donna accompagnano i suoi pensieri correndo veloci tra i suoi capelli, perdendosi tra le mille riflessioni che riempiono la sua mente da mattino a sera, senza che spesso nessuno attorno a lei se ne accorga.

Ma ciò che più mi affascina delle mani è ciò che possono creare dal poco o dal nulla, siano esse mani di donna o di uomo. Oggetti, immagini, segni pieni di amore e vita, sorti dal nulla a riempire di bellezza e dolcezza la nostra vita. Con poco o con l'immenso. Pensate alla magia di due mani che impastando acqua e farina creano il pane, cibo semplice ma così pieno di gusto e significato. Mani preziose quanto quelle che hanno cucinato un gustoso e sofisticato manicaretto.



Ma pensate anche alle mani che creano qualcosa di più artistico, come un dipinto o semplicemente un foglio pieno di parole. Già, perché una delle abilità che con la supremazia della tecnologia stiamo perdendo è proprio quella della bella scrittura. Sempre più spesso vedo corsi e tutorial on line che dovrebbero insegnare a tutti l'antica arte della calligrafia, ma al contempo sempre più persone trovano noioso e superato il prendere in mano carta e penna e scrivere.

Si dovrebbe invece imparare a mantenere l'allenamento per una bella calligrafia e scrivere almeno per mezz'ora al giorno.

Certo, mi direte, facile trovare nella giornata di una mamma già colma di impegni, anche il tempo per dedicarsi alla bella scrittura...Se però vi piace creare da sole degli oggetti e degli ornamenti per la vostra casa, vi consiglio di coltivare la passione della calligrafia (magari di quella moderna, più adatta ai gusti di oggi):sarà davvero utile per creare piccoli oggetti veramente graziosi per abbellire le vostre case.

Qualche esempio?

Un oggetto che credo non possa mancare in una casa è una lavagna (o una parete dipinta con tempera specifica per crearne una), dove poter scrivere ogni giorno una frase beneaugurante, piccoli messaggi per gli altri membri della famiglia, promemoria... Insomma un po' di tutto, magari scritto con scritture floreali e colorate per rendere la lavagna ancora più ornamentale. E in una serata romantica, una lavagnetta può anche diventare la superficie sulla quale enunciare un menù stellato studiato appositamente per voi e la vostra metà.



Ma anche una semplice lampada di carta può diventare una tela per le nostre scritte: basta un pennello e della tempera nera e il gioco è fatto (o un semplice pennarello nero a punta grande se non vi sentite ancora sicuri della vostra scrittura artistica). Scrivete delle frasi singole, come amore, gioia, felicità: ogni sera, spegnendo le luci di casa e accendendo solo questa lampada, sulle vostre pareti vedrete riflesse queste parole, per rendere l'ambiente unico.

 

Se poi vi sentite sicuri del vostro tratto, potreste dedicarvi allo studio della scrittura cinese, piena di fascino ed armonia. Basterà un semplice foglio bianco, dove scrivere una frase speciale nel vostro colore preferito, per avere un quadro adatto ad ogni stanza.

Curate dunque le vostre mani: vi permetteranno di creare dei piccoli capolavori veramente con poco.

Post popolari in questo blog

Profumi di Sicilia nel cuore di Milano

La pietra di Luserna: materiale perfetto per decorare le vostre case

Una birra fresca per una calda estate: Il Birrificio di Como